Un buon 2017 a tutti i palermitani che vogliono immaginare una Palermo al contrario insieme a noi.

I botti che ci hanno illuminato nel 2016. La mobilità che migliora: il tram! Bike sharing! Car sharing! La città più pulita: la raccolta differenziata! La città più verde: gli orti urbani di Acqua del Corsari, della Palazzina Cinese, in via Messina Marine e allo Zen! Gli eventi nei quartieri: Ballarò Buskers! Ballarò Tale! Mediterraneo … Continua a leggere Un buon 2017 a tutti i palermitani che vogliono immaginare una Palermo al contrario insieme a noi.

Siete gentilmente pregati di venire a rimuovere n.2 divani

- Buongiorno, ho già effettuato il pagamento per il pass mensile alla ZTL, ma non riesco ad andare avanti nel sito! Come lo attivo? - Buongiorno. Probabilmente Lei fa riferimento al sito del Comune, ma questo è un portale gestito da cittadini. - Ma io ho già pagato, ditemi che devo fare?!? - Signore, Le … Continua a leggere Siete gentilmente pregati di venire a rimuovere n.2 divani

Il fantadiscorso di quiescenza di zio Totuccio il fantastico

Ventanni, avi ventanni che lavoro qua. Canosco a tutti ormai in questa zona. La signorina Lo Presti dello studio del geometra Zanicchi, che arriva ogni mattina alle 8.30 e mi saluta con un fantastico “bonjour totò”, si perché è stata per 10 anni a Francia e si sente tutta francisi. Il signor Di Filippo, che … Continua a leggere Il fantadiscorso di quiescenza di zio Totuccio il fantastico

Fenomenologia dei “nemici ‘ra cuntintizza”

Quanti sono stati, sinora, i tentativi di delineare contorni, figure, tratti salienti dei mali più terribili che attanagliano Palermo? Assai... Così, su due piedi, mi vengono in mente: • il “traffico tentacolare” (di benigniana memoria e di quotidiana constatazione non amichevole) • la piovra, pure lei tentacolare, della criminalità mafiosa (ma noi siamo per la … Continua a leggere Fenomenologia dei “nemici ‘ra cuntintizza”