Non di solo pane vive il palermitano

Da un bel po’ di tempo mi occupo di innovazione. Il mondo “innovazione” è ampio. E’ un mondo affascinante. E’ ovviamente tecnologico. E la tecnologia può aiutarti anche da Palermo a creare qualcosa che sia per il mondo e che non necessariamente debba prodursi in un panificio o in una pasticceria. Sì, perché sembra che … Continua a leggere Non di solo pane vive il palermitano

Un buon 2017 a tutti i palermitani che vogliono immaginare una Palermo al contrario insieme a noi.

I botti che ci hanno illuminato nel 2016. La mobilità che migliora: il tram! Bike sharing! Car sharing! La città più pulita: la raccolta differenziata! La città più verde: gli orti urbani di Acqua del Corsari, della Palazzina Cinese, in via Messina Marine e allo Zen! Gli eventi nei quartieri: Ballarò Buskers! Ballarò Tale! Mediterraneo … Continua a leggere Un buon 2017 a tutti i palermitani che vogliono immaginare una Palermo al contrario insieme a noi.

A mìa cu mi cciammisca nni sti cientu missi?

Quelli che, come me, hanno superato i sessant’anni ‒ ma forse anche tanti, più giovani di me ‒ ricorderanno certamente con cosa era impastata la cosiddetta educazione familiare. Espressioni proverbiali del tipo "statti quieto e fatti i fatti toi" o "megghiu sulu ca mal'accumpagnatu", “accura, tu un t’ammiscari mai” hanno alimentato l’infanzia di molti ‒ … Continua a leggere A mìa cu mi cciammisca nni sti cientu missi?

Il cielo sopra Palermo

Il cielo sopra la città è un osservatore attento, ma non sempre distaccato. Si interessa delle lamentele, ascolta le proteste, si appassiona di tutto e tutti. Il cielo sopra Palermo ha una personalità complessa, ricca di strati e non di facile lettura. Se dovessimo paragonarlo a qualcosa, allora somiglierebbe alla pasta al forno della nonna: … Continua a leggere Il cielo sopra Palermo

Mango per sogno

“E Palermo… devi vedere com’è bella la città. I palermitani proprio si divertono, giocherelloni, zuzzurelloni, proprio gente simpatica. Ti vogliono bene, ti fanno fe… ah l’unica cosa però, Lillo, dimenticavo: se vai a Palermo non toccare le banane. Lasciale perdere. Perché so’ permalosi, ci tengono, ti sparano, proprio t’ammazzano per una banana”. Così recitava il … Continua a leggere Mango per sogno

Travolti da un insolito amore startupparo nell’azzurro mare di Palermo

Può capitare a tutti, pure a Palermo (credetemi), di innamorarsi di uno startupparo, basta capire quello che dice. Fatto questo, si può stare abbastanza sereni, con solo il 25% della passione che dedica ai suoi progetti, farà di voi una persona felice! Pure a me capitò. Per fortuna ho lavorato nel campo delle telecomunicazioni, sono … Continua a leggere Travolti da un insolito amore startupparo nell’azzurro mare di Palermo

Il fantadiscorso di quiescenza di zio Totuccio il fantastico

Ventanni, avi ventanni che lavoro qua. Canosco a tutti ormai in questa zona. La signorina Lo Presti dello studio del geometra Zanicchi, che arriva ogni mattina alle 8.30 e mi saluta con un fantastico “bonjour totò”, si perché è stata per 10 anni a Francia e si sente tutta francisi. Il signor Di Filippo, che … Continua a leggere Il fantadiscorso di quiescenza di zio Totuccio il fantastico