Murio Razafindrakoto ci racconta Asd Extra

A Palermo c’è una squadra di calcio multietnica. Ho intervistato Murio Razafindrakoto che mi ha raccontato come nasce Asd Extra e come vuole crescere. Asd Extra ha aderito a 20 maggio senza muri. .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  . … Continua a leggere Murio Razafindrakoto ci racconta Asd Extra

Nasci in un’isola e finisci in un’altra

Le sedie di Palermo al contrario. Sabato 8 aprile abbiamo invitato, a Palazzo Sant'Elia, 10 palermitani a sedersi con noi e a raccontarci una storia di cambiamento. Trasformandosi in dei veri e propri libri umani. Raffaella Saba era uno dei nostri libri viventi. Buona lettura! .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  . … Continua a leggere Nasci in un’isola e finisci in un’altra

BAM, una biennale al contrario

Per rivoltare una città, si sa, a volte serve un colpo dato nel punto giusto e BAM sembra proprio il rumore prodotto da una manata ben assestata, un punto di svolta, come afferma lo stesso Andrea Cusumano, assessore alla Cultura, rispetto alle ambizioni della città di diventare un importante snodo del dialogo tra le culture … Continua a leggere BAM, una biennale al contrario

Palermo al contrario è un lido balneare d’inverno

Ci sono luoghi che ti rappresentano più di ogni altro. O che comunque spartiscono con pochi altri la tua percentuale di appartenenza terrena in questo mondo. Il Lido Profeta è uno di questi. Il Lido Profeta, ancor più di Sferracavallo, la borgata marinara di Palermo in cui si trova. Venivamo qui, ogni giorno, dall’inizio delle … Continua a leggere Palermo al contrario è un lido balneare d’inverno

Non di solo pane vive il palermitano

Da un bel po’ di tempo mi occupo di innovazione. Il mondo “innovazione” è ampio. E’ un mondo affascinante. E’ ovviamente tecnologico. E la tecnologia può aiutarti anche da Palermo a creare qualcosa che sia per il mondo e che non necessariamente debba prodursi in un panificio o in una pasticceria. Sì, perché sembra che … Continua a leggere Non di solo pane vive il palermitano

E il paradiso all’improvviso. Per le chiavi chiedere al sig. D’Acquisto!

Se abiti a Palermo può capitare una giornata di 20 gradi anche se è il primo di Gennaio. Puoi allora prendere la macchina, ed anche se sono le quattro e la giornata è quasi finita, decidere di andare a guardare gli ultimi scampoli di sole da un qualche posto che si affacci sul mare, ma … Continua a leggere E il paradiso all’improvviso. Per le chiavi chiedere al sig. D’Acquisto!