Piazza Pretoria torna ad essere palcoscenico: Rinasce Palermo

Intervistiamo per Palermo al Contrario Luca Pintacuda e Nino Serafino, membri di Odd Agency, agenzia di comunicazione integrata fra gli autori, insieme al regista e sound designer Dario Denso Andriolo, agli autori delle musiche Giovanni Magaglio, Ivan Sparacino e Gabriele Confaloni, e al resto del team dell’agenzia, di Rinasce Palermo, il video-mapping che sarà proiettato sulla facciata di palazzo delle Aquile in occasione delle festività pasquali (13-15 aprile).

Ciao ragazzi, perché Rinasce Palermo?

Nino: dovendo immaginare un concept che si adattasse sia al periodo pasquale che alla location abbiamo pensato di legare il tema della resurrezione cristiana a quello del rinascimento, stile che caratterizza Piazza Pretoria.

Luca: La Pasqua in fondo è la festa più “al contrario” che esista, parla di un ritorno e del violare lo “stereotipo” più resistente e radicato, quello che lega ogni essere vivente ad una fine irreversibile.

Sì ma Palermo che c’entra?

Luca: Palermo è il luogo dove l’incontro e l’abbraccio (lo stesso elargito con grande affetto dal vostro Momo) di diverse culture e identità ha dato vita ad una cultura e ad un’identità, irripetibile e originale nella sua unicità, ma ricca degli elementi di tutte quelle che la hanno generata.

Nino: la nostra città nella sua lunga storia ha vissuto svariati momenti di decadenza e rinascita, nel nostro video-mapping abbiamo voluto enfatizzare soprattutto i secondi rappresentando i loro frutti più duraturi: la città la pietra delle architetture e quella di carta dei documenti, la primavera che germoglia fecondata dalle migrazioni.

Tecnicamente come avete realizzato il lavoro?

Nino: Abbiamo lavorato principalmente su cinema 4D e After Effect modellando le scene una ad una. Il risultato è un video di circa sei minuti per 9000 frame.

Luca: Abbiamo cercato di ridurre al minimo gli effetti e i cliché tipici del video-mapping concentrandoci sul tentativo di raccontare una storia attraverso la modellazione tridimensionale in computer grafica.

Che esperienza avete nel settore?

Nino: io lavoro nell’animazione in computer grafica da anni, da un annetto sono entrato in Odd Agency e insieme abbiamo realizzato i video di promozione del contest Immaginario Arabo Normanno, un commercial per Rio Casa Mia e svariate motion graphic per aziende di diversi settori.

Luca: l’idea alla base di Odd Agency è quella di offrire da Palermo prodotti e servizi qualitativamente equiparabili a quelli offerti in altre parti d’Europa. Certo non mancano le difficoltà ma a nostro avviso i prodotti tecnologici e la comunicazione possono essere un buon volano per l’economia cittadina.

Cosa vi aspettate dalla proiezione al pubblico del mapping?

Luca: vorremmo che fosse un opportunità per tutti di sentirsi orgogliosi della nostra città. Opportunità resa possibile, lo voglio ricordare, dalla Presidenza del Consiglio Comunale e dalle Aziende Partecipate che hanno creduto al progetto.

Nino: che piaccia a mio figlio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...